Scarlett Johansson: la star di Black Widow dice no all'ossessione di Hollywood per il peso

Scarlett Johansson: la star di Black Widow dice no all'ossessione di Hollywood per il peso
di

Dovremmo attendere ancora fino al prossimo novembre per rivederla nei panni di Natasha Romanoff nell'attesissimo Black Widow di Cate Shortland, apripista Marvel Studios della Fase 4 del Marvel Cinematic Universe, ma Scarlett Johansson continua la sua vita da star tra incontri e interviste, dove rivela diverse curiosità.

L'ultima di queste arriva da una recente chiacchierata dell'attrice con Candis Magazine, con cui ha avuto modo di discutere dell'ossessione di Hollywood per il peso e la forma perfetta, della linea assoluta. Lei, soprattutto, è nota per le sue forme rotonde e sensuali, certamente non sovrappeso ma più abbondanti di molte sue colleghe, fisico e decisioni per le quali si è sempre battuta, scegliendo di rispondere con un secco "no" alla Hollywood ossessionata dal peso.

Dice l'attrice: "Agli attori sono sempre state fatte pressioni per restare magri. In Eva contro Eva, uno dei miei film preferiti, c'è una scena in cui Bette Davis prende e poi posa in continuazione una barretta di cioccolato, girando in modo irritato per la stanza. Solo alla fine la mangia, ma dopo una grande lotta interiore. Anche allora c'era quest'ansia per il peso. Adesso è molto peggiorata. Personalmente preferisco mantenermi magra ma in salute. C'è un modo sano per mantenere il giusto peso e un invece no. Io sono fin troppo paranoico con la mia salute per addentrarmi in qualche disturbo alimentare. Mi mantengo in forma in modo naturale, come dico io".

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti. Vi lasciamo all'analisi dell'ultimo trailer di Black Widow.

Quanto è interessante?
5