Scarlett Johansson risponde a Martin Scorsese sui cinecomic: "Riflessione importante"

Scarlett Johansson risponde a Martin Scorsese sui cinecomic: 'Riflessione importante'
di

In attesa di poterla nuovamente ammirare nei ritrovati panni di Vedova Nera nel Black Widow dei Marvel Studios in arrivo a maggio 2020, durante una round table dell'Hollywood Reporter la fantastica Scarlett Johansson ha commentato le parole di Martin Scorsese in merito ai cinecomic descritti come "parco giochi".

L'attrice spiega quindi: "Al momento c'è sicuramente spazio per qualunque tipologia di cinema. Le persone assorbono i vari contenuti in tantissimi modi diversi. In realtà non ho ben capito l'affermazione di Martin Scorsese riguardo ai cinecomic, perché immagino di avere bisogno di diversi dettagli per coglierne l'esatto significato. Posso dirvi che l'ho trovata un'uscita un po' vecchio stile. Qualcuno mi ha fatto però notare che il vero significato dell'affermazione risiede nel fatto che oggi come oggi, nelle sale, c'è poco spazio per i film più piccoli o indipendenti, dato che i cinema sono occupati soltanto da questi titoli giganteschi o da vari blockbuster. Questo non permette a film minori di trovare il giusto spazio nelle sale, cosa che non avevo effettivamente considerato e che ritengo una riflessione estremamente valida".

Ha poi concluso: "Sento anche che c'è un forte cambiamento nel modo in cui le persone fruiscono l'intrattenimento, tra varie piattaforme streaming e tanti diversi tipi di contenuti. La sala non scomparirà mai come esperienza, credo, ma sarà accompagnata da molte altre alternative sempre più apprezzate. È tutto in evoluzione".

Cosa ne pensate? Vi ricordiamo che Black Widow di Cate Shortland uscirà nelle sale il 22 aprile 2020.

FONTE: THR
Quanto è interessante?
4