Scarlett Johansson e Natalie Portman in costume: la sensualità ne L'altra donna del re

Scarlett Johansson e Natalie Portman in costume: la sensualità ne L'altra donna del re
di

Stasera torna in tv L'altra donna del re, dramma in costume di Justin Chadwick con protagoniste Scarlett Johansson e Natalie Portman nei panni di Anne e Mary Boden, damigelle della regina alla corte di Enrico VIII d'Inghilterra.

La storia si riempie di intrighi, sensualità e sangue quando diventa chiaro che l'obiettivo delle due sorelle è quello di contendersi la mano del re (interpretato da Eric Bana) allo scopo di ottenere favori economici per la propria umile famiglia. Niente nudi ma tante sequenze subliminali, un gioco di seduzione raffinato e meno diretto, giocato in particolare sull'ambivalenza delle due sorelle protagoniste, sottolineata grazie ad un uso specifico dei costumi.

Durante la maggior parte del film, infatti, Anne (Portman) e Mary (Johansson) vengono mostrate con indosso colori che rappresentano le loro diverse personalità. La prima indossa principalmente colori più freddi, come il verde e il blu, mentre la seconda sfoggia spesso colori più caldi come l'arancione. Tuttavia, nella seconda metà del film, quando le cose iniziano a complicarsi e le linee di confine si assottigliano, entrambe prendono ad indossare colori molto più scuri, segno del raggiungimento di una nuova maturità e quindi di atteggiamenti più seri, causati dall'influenza della vita della corte reale britannica.

Non a caso le due star hanno affermato che i loro costumi sono stati fondamentali per conoscere i personaggi che dovevano interpretare, e a seconda del modello indossato studiavano una diversa postura da assumere durante una determinata scena.

Per altri approfondimenti scoprite i retroscena del nudo integrale di Scarlett Johansson in Under the Skin e quelli sulle scene di sesso di Natalie Portman in Amici, amanti e.

Quanto è interessante?
3

Altri contenuti per L'altra donna del re