Marvel

Scarlett Johansson: "Black Widow è un franchise standalone" Il futuro è Florence Pugh?

Scarlett Johansson: 'Black Widow è un franchise standalone' Il futuro è Florence Pugh?
di

In queste ore è emerso su Twitter uno stralcio di una nuova intervista promozionale per Black Widow, che come potete vedere nel post in calce all'articolo mostra la protagonista Scarlett Johansson parlare dell'attesissimo film Marvel Studios.

Ciò che ha immediatamente catturato l'attenzione dei fan che frequentano il social network è stata la definizione che l'interprete di Natasha Romanoff ha dato del film, etichettato come un "franchise stand-alone".

L'attrice nell'intervista sta elogiando la co-protagonista Florence Pugh, parlando di lei come la sua "co-protagonista nel franchise standalone di Black Widow". Ciò ha portato i fan a speculare online sul fatto che Yelena Belova, il personaggio della giovane star britannica, possa assumere il ruolo di protagonista per questo "franchising standalone" come nuova Vedova Nera del Marvel Cinematic Universe, e che la sua storia continuerà nel presente. Si tratta di una teoria molto popolare nata fin dal sacrificio di Natasha visto in Avengers: Endgame, anche se c'è chi pensa che il franchise di Black Widow possa continuare con un sequel ambientato sempre prima di Avengers: Infinity War, e che questa uscita della Johansson possa in qualche modo fungere da indizio anticipando, appunto, un nuovo "franchise standalone".

Naturalmente si tratta solo di speculazioni che dovranno trovare conferma nell'ufficialità, anche se sicuramente la strada scelta dai Marvel Studios sarà svelata solo con la fatidica scena post-credit: voi pensate che dopo questo prequel torneremo nel presente con una nuova Vedova Nera, oppure la storia di Natasha proseguirà in un Black Widow 2 pre-Infinity War? Ditecelo nei commenti.

Per altri approfondimenti ecco l'età di Natasha nei film Marvel; inoltre, guardate l'evoluzione di Scarlett Johansson nel Marvel Cinematic Universe.

Quanto è interessante?
2