Scandalo James Toback: le orrende minacce a Rachel McAdams e Selma Blair

di

Selma Blair e Rachel McAdams hanno rivelato gli agghiaccianti dettagli del loro sfortunato incontro con il regista James Toback, recentemente finito anche lui come Harvey Weinstein, al centro di uno scandalo sessuale hollywoodiano.

Le famose attrici Rachel McAdams e Selma Blair sono solo due delle oltre 200 vittime di James Toback. Il regista, come ha fatto con molte altre lavoratrici dell'industria cinematografica, le avrebbe attaccate sessualmente e minacciate se avessero rivelato l'accaduto. Ecco i racconti che le donne hanno dettagliatamente rilasciato a Vanity Fair.

La Blair aveva già riportato la storia al Times, ma inizialmente non voleva che fosse rivelato il suo nome. A Vanity Fair ha detto che, quando stava facendo un provino per interpretare un avvocato in “Harvard Man,” Toback la invitò nella sua stanza d'hotel per un'audizione privata e per fare tutoring. Toback chiese alla Blair di fare l'audizione nuda e poi le chiese se voleva fare sesso con lui. Al rifiuto l'uomo la costrinse a toccargli i capezzoli e poi le si strusciò contro fino all'eiaculazione. Inoltre, la minacciò che se non avesse accettato le avances e se lo avesse rivelato a qualcuno lui, affiliato a delle gang della malavita, l'avrebbe fatta rapire e uccidere.

"Dopo aver "finito" mi disse: "Ci fu una ragazza che mi si rivoltò contro. Voleva parlare con qualcuno riguardo qualcosa che io avevo fatto. Ti dico una cosa, e questa è una promessa, se lo dirà mai a qualcuno, non importa quanto tempo passerà, io posso mandarle contro gente che la rapirà, la infilerà in una macchina, le metterà i piedi nel cemento e poi la farà annegare nel fiume Hudson, hai capito? Credo che tu abbia capito di cosa sto parlando, vero?". La mia carriera era appena agli inizi, ero terrorizzata. Pensavo che mi avrebbe fatta rapire se lo avessi mai raccontato a qualcuno."

E se questo non fosse abbastanza raccapricciante di per sé, ecco la storia di Rachel McAdams che, come la Blair, doveva fare un provino per “Harvard Man” e accettò di incontrare il regista per un'audizione privata. Questi le disse che si masturbava guardando le sue foto molto spesso; inoltre le domandò di fargli vedere i peli pubici. Successivamente alla McAdams venne detto (dal suo agente), che anche un'altra ragazza subì lo stesso "trattamento" da parte del regista:

"Cercavo di rendere le cose più "normali" possibile pensando cose tipo "Questo deve per forza essere un esercizio di recitazione, molto strano ma pur sempre un esercizio. Una specie di test. Devo solo mostrarmi coraggiosa e la cosa non mi influenzerà, non dovrà assolutamente scombussolarmi. Ero raggelata. il mio cervello non riusciva a capire, a rendersi conto, a processare quello che stava accadendo. Poi ho chiamato la mia agente e lei è rimasta sconvolta. Si è sentita davvero in colpa... E io mi sono sentita come se mi avessero buttata direttamente nella gabbia dei leoni senza avere nessuna informazione sul fatto che lì dentro ci fosse un predatore. E comunque era risaputo del suo comportamento e sono rimasta sorpresa quando ho scoperto che c'era chi sapeva."

Toback, adesso 72enne, si ritrova con diverse accuse a carico. Vedremo cosa succederà in futuro e se verrà perseguito. L'ex regista è malato di diabete e nega, comunque tutte le accuse.

Quanto è interessante?
5