Sasha Baron Cohen, secondo David Fincher sarebbe stato un Freddie Mercury spettacolare

Sasha Baron Cohen, secondo David Fincher sarebbe stato un Freddie Mercury spettacolare
di

Apparso di recente in Borat 2 - seguito di film cinema e Il processo ai Chicago 7, qualche anno fa Sasha Baron Cohen avrebbe dovuto interpretare Freddie Mercury in Bohemian Rhapsody, ruolo che in seguito è valso a Rami Malek il suo primo premio Oscar.

Come forse vi ricorderete, Cohen ha abbandonato la produzione prima dell'inizio delle riprese per via di alcune divergenze creative legate soprattutto alla trama. Secondo quanto dichiarato da David Fincher durante un confronto con Aaron Sorkin al podcast The Director's Cut della DGA, tuttavia, sembra che l'attore fosse davvero perfetto per vestire i panni del frontman dei Queen.

"Amico, devi vedere quelle foto... sono spettacolari" ha detto il regista di Mank al collega riferendosi ai make-up test di Cohen nel ruolo di Mercury.

Nel corso della chiacchierata, il regista di Mank ha anche lodato Cohen per la sua performance ne Il processo ai Chicago 7."È così abile e preciso. Così intelligente nelle cose che fa" ha aggiunto. "È tranquillo, premuroso, e sceglie le sue parole in modo davvero specifico."

Parlando del suo film, Sorkin ha ricordato che Cohen è stato uno degli attori che sono rimasti a bordo del progetto fin dall'inizio, essendo stato scelto da Steven Spielberg prima che quest'ultimo abbandonasse la produzione. Per altri approfondimenti, vi lasciamo alla nostra recensione de Il processo ai Chicago 7.

Quanto è interessante?
3