Sapevate che Judi Dench appare in più film di 007 di qualsiasi James Bond?

Sapevate che Judi Dench appare in più film di 007 di qualsiasi James Bond?
di

Cresce l'attesa per No Time to die, venticinquesimo capitolo della saga di James Bond, nonostante l'annullamento della première in Cina per il coronavirus. Una curiosità che forse non tutti conoscono sui film dell'agente 007 riguarda le presenze nel franchise di Judi Dench, che superano quelle di Roger Moore, Sean Connery e di tutti gli altri Bond.

L'attrice britannica è apparsa infatti in ben otto film, più di tutti gli attori che abbiano mai interpretato il ruolo del protagonista. Ha interpretato nella serie il personaggio noto con il nome in codice M, il leader del programma britannico MI-6 e il "capo" dello stesso James Bond.

Il personaggio di M è apparso in tutti i film della saga, ad eccezione di Solo per i tuoi occhi (1981). Il primo a interpretarlo era stato Bernard Lee, per diciassette anni e undici film. Dopo la morte di quest'ultimo, nel gennaio del 1981, il suo ruolo è stato assegnato a Robert Brown, che lo ha ricoperto per quattro film, fino a Licenza di uccidere (1989).

Una nuova versione di M, declinata al femminile, ha debuttato con Judi Dench nel 1995 in Goldeneye ed è durata per un ventennio. Con otto film, l'attrice ha superato le sette presenze di Roger Moore e quelle di ogni altro attore che abbia interpretato James Bond. Judi Dench è apparsa in alcuni dei capitoli più acclamati della saga, come Casino Royale e Skyfall. In quest'ultimo film il suo personaggio moriva, ma l'ottava apparizione è avvenuta in Spectre in forma di cameo (un video che M aveva registrato precedentemente per Bond).

Oltre che di una curiosità, si tratta di un dato degno di nota, soprattutto in un franchise basato sull'intercambiabilità degli attori. In attesa dell'uscita del film, dai un'occhiata al nuovo spot di No Time to Die.

FONTE: screenrant
Quanto è interessante?
1