di

Sotto la guida di Craig Gillespie (Tonya), l'amatissimo Steve Carell veste i panni di Babbo Natale in The Greatest Gift, commercial-cortometraggio prodotto da Xfinity (trade name di Comcast) dove proprio Santa Claus deve provare a reinventare il Natale a causa della Pandemia da Coronavirus attualmente in corso.

Il regista del prossimo e attesissimo Cruella di Disney+ con Emma Stone è stato chiamato alla guida di questo cortometraggio dedicato alla reinvenzione all'ultimo minuto dei festeggiamenti di Natale a seguito dei tumultuosi eventi di questo atroce 2020, che vanno dal Covid-19 ai disordini razziali e fino alle recenti Presidenziali Americane finite nel caos.

Dice Babbo Natale nel corto, parlando a degli elfi: "Dopo l'anno che abbiamo avuto, i soliti regali non possono bastare". Gli Elfi iniziano a scervellarsi su come fare, quale dono portare ai bambini di tutto il mondo, e alla fine lo trovano: lo spirito stesso del Natale, canalizzato nel divertimento delle feste dietro alla battaglia a palle di neve o l'odore di cibo in cucina nel giorno della vigilia.

In merito a The Greatest Gift, Carell ha dichiarato: "Le vacanze natalizie sono davvero un momento di unione con le persone che ami, e servono da promemoria per ciò che è più importante, soprattutto viste le difficoltà dell'anno che sta per finire. Spero che questa dolce piccola storia porti un po' di allegria".

Diteci cosa ne pensate nei commenti.

Quanto è interessante?
2