L'Ultimo Samurai, la storia vera che ha ispirato il film con Tom Cruise

L'Ultimo Samurai, la storia vera che ha ispirato il film con Tom Cruise
INFORMAZIONI FILM
di

In occasione del ritorno nelle tv italiane de L'Ultimo Samurai scopriamo insieme chi era Jules Brunet, l'ufficiale francese le cui gesta hanno ispirato la pellicola del 2003 con protagonista con Tom Cruise.

Diretto da Edward Zwick, il film è ambientato nel Giappone del XIX secolo e racconta la parabola di un capitano americano che viene incaricato di addestrare le truppe nipponiche dell'imperatore Meiji attraverso le tecniche militari moderne, con lo scopo di eliminare i samurai ribelli presenti nel territorio.

Raccontando eventi realmente accaduti con diverse libertà, come anticipato, la storia de L'Ultimo Samurai non è basata su un soldato americano bensì su Jules Brunet, figura di spicco dell'esercito francese agli ordini di Napoleone III che venne appunto inviata in Giappone per modernizzare i samurai dello Shogun.

Capitano istruttore d'artiglieria, Brunet fu incaricato di insegnare alle truppe del posto le più innovative tattiche militari e formarli all'uso delle armi tecnologicamente più avanzate. Ritrovandosi invischiato nella Guerra Boshin (1868-1869) che vide contrapposti i sostenitori dello shogunato Tokugawa e i fedeli all'imperatore Mutsuhito, tuttavia, l'ufficiale francese ignorò il richiamo in patria e decise a sorpresa di sposare la causa ribelle, proclamando la nascita della Repubblica di Ezo con Enomoto Takeaki eletto come presidente.

Dopo la sconfitta dell'esercito ribelle, inferiore di numero e dotato di scarsi armamenti rispetto alla controparte, Brunet riuscì a fuggire e fare ritorno in patria dove fu accolto come un vero e proprio "eroe dei due mondi".

Per altri approfondimenti sul film, vi rimandiamo ai retroscena sulla volta in cui Tom Cruise rischiò la vita sul set de L'Ultimo Samurai.

Quanto è interessante?
3
L'Ultimo Samurai, la storia vera che ha ispirato il film con Tom Cruise