Marvel

Sam Raimi ha benedetto QUELLA particolare scena dopo i titoli di Spider-Man: Far From Home

Sam Raimi ha benedetto QUELLA particolare scena dopo i titoli di Spider-Man: Far From Home
di

Una delle due scene dopo i titoli di coda in Spider-Man: Far From Home contiene una rivelazione a dir poco scioccante per il franchise e Sam Raimi, regista della trilogia originale, ne ha parlato in una recente intervista. Ovviamente non proseguite nella lettura dell'articolo se non volete rovinarvi la sorpresa.

Come ormai è ben noto a chiunque abbia già visto il sequel dedicato all'Arrampicamuri della Marvel, uscito nelle sale italiane lo scorso mercoledì, nella prima scena dopo i titoli di coda (quella denominata mid-credit scene) lo spettatore assiste a una sconcertante e metanarrativa rivelazione: il mondo intero viene a conoscenza della vera identità di Spider-Man, ovvero Peter Parker, per mano di un ultimo colpo di coda scagliato da Mysterio; ma la scioccante rivelazione deve ancora avvenire: subito dopo sul maxi schermo di New York appare il faccione di J.K. Simmons che torna ancora una volta a interpretare il ruolo di J. Jonah Jameson, il direttore del Daily Bugle pronto ad approfittare della cosa per demolire pubblicamente Spider-Man.

In un'intervista concessa a Entertainment Tonight, è stato interrogato Sam Raimi, regista della prima trilogia dedicata a Spider-Man con Tobey Maguire, che ha dato la sua benedizione proprio a Simmons in via del suo ritorno nei panni del personaggio: "J.K. mi ha chiamato e mi ha raccontato: 'Hey, stanno parlando di farmi riprendere il ruolo' e io gli ho risposto: 'Hai tutta la mia benedizione', perché adoro Spider-Man e adoro J.K. e mi piacerebbe vederne di più di lui nel ruolo".

Del nuovo contesto in cui è tornato J. Jonah Jameson nell'universo di Spider-Man della Marvel e della storyline che rivela al mondo intero l'identità segreta di Peter Parker, Raimi ha risposto semplicemente con un "davvero fico".

Proprio in questi giorni, il regista era tornato a parlare di come il ricordo della mancata realizzazione di Spider-Man 4 lo perseguiti ancora: "Ci penso continuamente. E' difficile non pensarci quando esce un film su Spider-Man ogni estate! Quindi, quando hai un progetto mai realizzato, non puoi far altro che pensare a come sarebbe potuto essere".

FONTE: ET
Quanto è interessante?
8