Ryan Reynolds, la star di Safe House ammette: "Alle superiori ho rubato l'auto di un prof"

Ryan Reynolds, la star di Safe House ammette: 'Alle superiori ho rubato l'auto di un prof'
di

Attualmente Ryan Reynolds è uno degli attori più apprezzati di Hollywood tuttavia, la star di Safe House ha dovuto fare i conti con un'adolescenza piuttosto turbolenta. Come raccontato da lui stesso infatti, i tempi delle scuole superiori sono stati davvero critici ed è giunto addirittura a rubare l'auto di uno dei suoi professori.

In un episodio di Top Gear, Ryan Reynolds ha rivelato di aver avuto un'adolescenza piuttosto turbolenta, fatta di pessimi voti a scuola, atti di bullismo ed emarginazione e in tutto ciò rientra anche l'episodio del "furto" del veicolo del suo insegnante.

"A scuola ero una sorta di emarginato. I miei tre fratelli sono stati cacciati dalla scuola che frequentavo, quindi, in un certo qual senso, godevo della stessa nomea. E, in effetti, anche io sono stato cacciato per aver rubato un auto".

Ora Ryan Reynolds è pronto per un anno sabbatico e parlando sempre dei suoi anni più bui ha poi aggiunto: "In realtà non l'ho proprio rubata, l'ho solo spostata. Avevo un insegnante tremendo che aveva una piccola auto. Precisamente, una piccola Volkswagen. Diciamo che io e i miei amici gli abbiamo fatto uno scherzetto. Abbiamo sollevato l'auto e l'abbiamo spostata un po' in modo tale che non la trovasse, così da farlo preoccupare. In Canada, spostare una macchina anche solo pochi centimetri è reato. Non so perchè, ma è così".

E voi, avreste mai pensato che Ryan Reynolds fosse in realtà un teppista?

Quanto è interessante?
3