Rust, Alec Baldwin: 'Una sola domanda: chi ha messo una vera pallottola nella pistola?'

Rust, Alec Baldwin: 'Una sola domanda: chi ha messo una vera pallottola nella pistola?'
INFORMAZIONI FILM
di

A poco meno di un anno di distanza dal tragico incidente che costò la vita ad Alina Hutchins sul set di Rust la polemica è ben distante dallo spegnersi: ad affrontare ancora una volta l'argomento è stato Alec Baldwin nel corso di un'ospitata nel podcast di Chris Cuomo, durante la quale l'attore ha ribadito la sua visione dell'accaduto.

Recentemente accusato dall'FBI di aver premuto il grilletto, Baldwin ha infatti nuovamente accusato l'addetto che dichiarò sicura la pistola che avrebbe dovuto essere adoperata durante la fatidica scena: "L'uomo che era incaricato di provvedere alla sicurezza delle armi sul set mi disse che la pistola era sicura quando me la porse. La stessa persona dichiarò di fronte all'intera crew: 'Questa è una pistola fredda'" sono state le parole di Baldwin.

L'attore ha quindi proseguito: "Perché lo disse se non lo sapeva, se non aveva controllato? Il punto è che ci venne detto di poter stare tranquilli e rilassati, che quella era una pistola sicura con cui fare delle prove. C'è solo una domanda da porsi qui: chi ha inserito una pallottola vera in quella pistola? È tutto qui, non ci sono altre domande".

Vedremo se ci saranno ulteriori aggiornamenti al riguardo nei prossimi giorni: certo è, comunque, che di chiunque sia stata la colpa la morte di Alina Hutchins sembra destinata ad essere un punto di non ritorno per l'utilizzo delle armi da fuoco sui set cinematografici.

FONTE: thewrap
Quanto è interessante?
2