Rust, solo Alec Baldwin sapeva che avrebbe sparato nella scena: la sentenza del giudice

Rust, solo Alec Baldwin sapeva che avrebbe sparato nella scena: la sentenza del giudice
INFORMAZIONI FILM
di

Il giudice della Corte Superiore di Los Angeles nelle scorse ore ha stabilito che solo la star e co-produttore di Rust, Alec Baldwin, è responsabile dello sparo con la pistola carica sul set del film che ha provocato la morte della direttrice della fotografia Halyna Hutchins e il ferimento del regista, Joel Souza.

La sentenza del giudice nasce dalle accuse della script supervisor Mamie Mitchell. Ma la sentenza del giudice non conferma questa tesi:"Nonostante Mitchell sostenga che i produttori hanno assistito Baldwin fornendo l'arma carica, le sue accuse non riescono a stabilire che sapessero che Baldwin avrebbe mirato e sparato con l'arma carica... In modo tale da essere corresponsabili della sua condotta intenzionale" ha stabilito il giudice Michael E. Whitaker.
L'incidente sul set di Rust ha generato un enorme clamore mediatico e lunghe discussioni sulla sicurezza sui set cinematografici per quanto concerne le armi da fuoco. La presenza di Alec Baldwin e il suo diretto coinvolgimento nella tragedia hanno ulteriormente alimentato le polemiche e l'attenzione mediatica.

Mitchell aveva accusato i produttori del film Rust di essere stati negligenti sulla sicurezza e altre normative.
"Le accuse di Mitchell dimostrerebbero che è vero il contrario: l'unica persona che sapeva che Baldwin avrebbe sparato con l'arma era Baldwin" sostiene il giudice. Infatti nello script non era previsto uno sparo in quella scena.

L'FBI ha smentito Alec Baldwin, il quale aveva sempre sostenuto di non aver premuto il grilletto.

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
3