Marvel

I Russo pensano che quello della Sony su Spider-Man sia "un tragico sbaglio"

I Russo pensano che quello della Sony su Spider-Man sia 'un tragico sbaglio'
di

Mentre recenti rumor vorrebbero della trattative tra Sony e Marvel Studios ancora in corso, con un nuovo accordo tra le parti che vedrebbe anche Venom nel MCU, in una recente intervista i registi, sceneggiatori e produttori Joe ed Anthony Russo hanno definito la posizione della Sony su Spider-Man come "un tragico sbaglio".

Non potevano pensarla altrimenti, i registi di Avengers: Endgame, dato che è stato anche grazie alla loro volontà e al dialogo con Kevin Feige che Spider-Man è finalmente approdato nel Marvel Cinematic Universe nel 2016, in Captain America: Civil War, eppure la loro posizione è argomentata e interessante. Dice Anthony Russo:

"È stato così difficile portare Spider-Man in Civil War. Un processo estremamente lungo e difficile. Ma siamo stati incoraggiati ad aiutare a realizzarlo. Alla fine Kevin Feige, in qualche modo, ce l'ha fatta. La Disney e tutte le altre brave persone della Sony hanno trovato un modo di far funzionare l'accordo, poi durato per alcuni film. È stata un'esperienza meravigliosa e credo che il pubblico abbia molto apprezzato questo matrimonio tra gli studios. Il fatto che lo stesso sia ora naufragato, comunque, data anche la difficile convivenza, diciamo che non è così sorprendente per me e Joe".

E proprio Joe Russo, in conclusione, è stato molto più schietto e diretto del fratello, dichiarando: "È stata un'unione tenue e fruttuosa per tutto il tempo in cui è durata, e sarò il più franco possibile nell'ammettere che considero la posizione della Sony un tragico sbaglio, l'idea di poter replicare con la stessa propensione di Kevin Feige la capacità di raccontare storie così incredibili e raggiungere lo straordinario successo arrivato nel corso degli anni. Per me è un grosso, grossissimo sbaglio".

Cosa ne pensate?

FONTE: CBM
Quanto è interessante?
6