I Russo sul caso Spider-Man tra Disney e Sony: "E' sempre stato un matrimonio complicato"

I Russo sul caso Spider-Man tra Disney e Sony: 'E' sempre stato un matrimonio complicato'
di

I fratelli Russo nono sono rimasti sorpresi del mancato accordo tra Disney e Sony per far rimanere lo Spider-Man di Tom Holland nel MCU, e in una recente intervista con Variety hanno confermato come la collaborazione sia sempre stata piuttosto complicata, visti gli interessi delle due compagnie.

"Non sappiamo come si stanno svolgendo le operazioni internamente" ha detto Anthony Russo. "Abbiamo combattuto duramente per portare Spider-Man nel MCU, ma è sempre stato un matrimonio complicato. Siamo entusiasti di aver introdotto una nuova versione di Spider-Man al mondo e siamo grati per il tempo che abbiamo passato con il personaggio. Per quanto riguarda il futuro, non possiamo dire altro se non che sarà complicato."

Se già le dichiarazioni ufficiali di Kevin Feige e Tom Holland avevano confermato le varie indiscrezioni delle maggiori fonti di informazioni di Hollywood, pochi giorni fa l'ufficialità dello split con la Marvel è arrivata direttamente dal CEO di Sony Pictures Tony Vinciquerra, che ha comunque voluto lasciare uno spiraglio aperto per il futuro.

Tom Holland tornerà a vestire i panni dell'arrampicamuri almeno per un altro sequel, alla quale storia si sente particolarmente legato. Non facendo più parte del MCU, il personaggio è ora "libero" di affrontare i villain che sono stati (e saranno) introdotti al cinema dalla Sony, su tutti Venom (qui trovate la nostra recensione di Venom).

FONTE: Variety
Quanto è interessante?
5