Rumor: a cosa sarà ispirato The Suicide Squad, ci sarà anche Killer Frost?

Rumor: a cosa sarà ispirato The Suicide Squad, ci sarà anche Killer Frost?
di

Per tutta questa settimana, abbiamo sentito parlare di The Suicide Squad, sorta di sequel/soft-reboot del film della DC uscito nel 2016 ad opera di David Ayer. Stavolta la regia e la sceneggiatura saranno firmate da James Gunn.

Anche se questo The Suicide Squad uscirà soltanto ad agosto 2021, la lavorazione del film procede con la Warner Bros. Pictures, secondo i report, molto soddisfatta della prima stesura del copione ad opera di James Gunn. Sappiamo che nel film tornerà Deadshot, stavolta con il volto di Idris Elba, il quale sostituisce Will Smith, mentre è atteso anche il ritorno della Harley Quinn di Margot Robbie; chi non tornerà sicuro, insieme a molti altri personaggi del primo film, sarà Joel Kinnaman mentre è ancora incerta la presenza di Amanda Waller (Viola Davis).

Secondo un rumor apparso in rete qualche giorno fa e prontamente riportato da noi, il nuovo team sarà composto anche da personaggi quali Peacemaker, Ratcatcher, Polka-Dot Man e King Shark. Sebbene molti di questi personaggi non siano mai stati usati nei fumetti anni '80 della Suicide Squad, secondo un nuovo rumor di Discussing Film James Gunn si è ispirato principalmente alla run degli anni '80 ad opera di Jon Ostrander e Kim Yale. Stando al report del sito (ricordiamo: non confermato) anche Killer Frost potrebbe apparire nel film mentre, a quanto pare, il personaggio di Deathstroke, presente nello script della versione di Gavin O'Connor, è stato 'eliminato' nella versione di Gunn.

Stando al sito, la possibile storia vedrà la Suicide Squad in missione in Medio Oriente contro il gruppo terroristico Onslaught, dove dovranno infiltrarsi nella loro base in Qurac. Questo dovrebbe mantenere la posta in gioco più bassa rispetto a quanto visto nel precedente capitolo.

FONTE: DF
Quanto è interessante?
1