Ruffalo e Hemsworth hanno affinato le loro tecniche d'improvvisazione per Thor: Ragnarok

Ruffalo e Hemsworth hanno affinato le loro tecniche d'improvvisazione per Thor: Ragnarok
di

Girare Thor: Ragnarok è stata una festa per il cast del film, ma in pochi sapranno che molte delle battute sono in realtà improvvisazioni degli attori.

Thor: Ragnarok, il terzo capitolo delle avventure di Thor figlio di Odino (Chris Hemsworth) nel Marvel Cinematic Universe, diretto dal regista neozelandese Taika Waititi, è stato il più apprezzato film dedicato al Dio del Tuono tra quelli realizzati finora (aspettiamo di vedere come se la caverà il quarto, Thor: Love & Thunder con Natalie Portman).

E se gran parte del merito va ovviamente in primis al regista e agli sceneggiatori, oltre che al resto della crew e al cast, sembrerebbe proprio che ad alcuni membri di quest'ultimo vada riconosciuto più di quanto fatto finora.

In occasione di una convention a Tokyo, in Giappone, Mark Ruffalo avrebbe rivelato che gran parte delle battute presenti nel film sono frutto di improvvisazione da parte loro.

"Ci divertiamo un sacco. A dire il vero, Chris Hemsworth che è qui... Chris Hemsworth e io abbiamo fatto Thor: Ragnarok insieme, e abbiamo praticamente improvvisato l'intero copione, e ci siamo divertiti tantissimo con Taika Waititi, e in generale sul set del film: abbiamo girato in Australia, abbiamo giocato tanto, scherzato tanto ed è stato davvero divertente"
avrebbe detto l'attore.

In realtà, che Waititi prediligesse un simile approccio e metodo sul set, e che agli attori fosse concessa una certa libertà di interpretazione, era abbastanza risaputo, e lo stesso regista ne aveva parlato nel commento audio del blu-ray di Thor: Ragnarok, sostenendo che gran parte del "sapore" del film derivasse proprio da ciò.

Thor: Love & Thunder arriverà nelle sale nel 2021.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
2