Rose McGowan: "Non tornerò mai a vivere negli Stati Uniti"

Rose McGowan: 'Non tornerò mai a vivere negli Stati Uniti'
di

C'è chi sogna l'America e di andare un giorno a vivere nella "Terra delle Opportunità", e chi, invece, non sente proprio il bisogno di tornarci, come Rose McGowan.

L'attrice di Streghe ha infatti raccontato al programma YouTube The Dab Roast che non ha la minima intenzione di tornare a vivere negli Stati Uniti.

Dopo essersi recentemente trasferita in Messico, McGowan ha spiegato che si trova benissimo, e ora che ha la possibilità di restarci, non se la lascerà scappare.

"Ho appena ottenuto il mio permesso di residenza permanente per vivere qui in Messico, e sono così grata di averne avuto la possibilità" ha affermato.

"Sapevo che in America la situazione sarebbe solo peggiorata con il tempo, e lo scorso anno ho avuto modo di pensare a dove volevo davvero essere. Il mio contratto d'affitto a New York era scaduto, e così sono venuta qui in Messico, dove mi costa tutto un terzo rispetto a prima".

E quando le chiedono se potrebbe mai venirle voglia, un giorno, di tornare ad abitare negli Stati Uniti, la sua risposta è inequivocabile: "No, mai".

Negli ultimi anni, McGowan è stata parecchio sotto i riflettori anche grazie al caso Weinstein, essendo stata tra le prime donne ad accusare il produttore di abusi, mentre di recente si è espressa a supporto di Evan Rachel Wood e le altre donne che hanno accusato Marilyn Manson di abusi e violenza domestica.

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
4