Roman Polański, nuovi dettagli sul caso del regista da una testimonianza dissigillata

Roman Polański, nuovi dettagli sul caso del regista da una testimonianza dissigillata
di

Dopo essere rimasta dodici anni chiusa in una cassetta di sicurezza, la testimonianza dell'ex pubblico ministero della contea di Los Angeles, Roger Gunson, sul caso di violenza sessuale nel quale è coinvolto Roman Polański, è stata dissigillata e resa pubblica nel corso del week-end per ordine del tribunale.

La Corte d'Appello ha deciso di desecretare le testimonianze sul caso Polański. Uno dei passaggi maggiormente scottanti riguarda il racconto di Gunson sui suoi superiori all'ufficio del Procuratore Distrettuale, che l'avrebbero bloccato dal chiedere la ricusazione del giudice Laurence J. Rittenband.

Secondo Gunson, il giudice era solito chiedere informazioni e opinioni al di fuori dei normali canali giudiziari, in particolare ad amici, parenti e al giudice David Wells, che non si occupava del caso.
Per ricusare il giudice Rittenband, Gunson preparò addirittura una dichiarazione giurata di 20 pagine.

Inoltre l'ex pm sostiene che il giudice Rittenband avrebbe cambiato le carte in tavola dopo l'accordo tra Polański e il team legale della vittima, Samantha Gailey. Inizialmente il regista avrebbe dovuto scontare una pena di 90 giorni in carcere e sottoporsi ad una perizia psichiatrica. Tuttavia Polański fu rilasciato dopo soltanto 42 giorni, e nel frattempo il giudice aveva deciso per una pena più lunga, fino a 50 anni di carcere. Da quel momento il regista è considerato un fuggitivo.

Gunson - che testimoniò nel 2010 - non si schiera dalla parte di Polański, affermando che fu trattato in maniera sin troppo leggera, permettendogli di dichiararsi colpevole dell'accusa più lieve, quella di 'rapporto sessuale illegale con una minore' evitando quella per stupro. Fu scarcerato poco dopo perché si temeva per la sua incolumità e soltanto dopo tre colloqui dimostrò una reale comprensione delle sue azioni mostrando sincero rimorso.

Qualche mese fa sono partite le riprese di The Palace, il nuovo film di Roman Polański.

Quanto è interessante?
2