Netflix

Roma: il film di Alfonso Cuaron potrebbe cambiare gli Oscar per sempre

Roma: il film di Alfonso Cuaron potrebbe cambiare gli Oscar per sempre
di

Il regista premio Oscar Alfonso Cuaron e la compagnia di streaming on demand Netfli si preparano a sbancare le statistiche degli Academy Awards con la loro prima collaborazione, Roma.

Il film, che ha già trionfato a Venezia aggiudicandosi l'ambito Leone d'Oro (diventando così il primo prodotto di una compagnia di streaming ad essere premiato con tale riconoscimento), sulla carta è senza dubbio uno dei favoriti per gli Oscar 2019, ma si ritroverà a dover fronteggiare diversi ostacoli.

Innanzitutto si tratta di un film in lingua straniera, e in 90 anni di storia dell'Academy solo 10 film non americani hanno ottenuto la nomination per il Miglior Film (il più recente è stato Amour di Michael Haneke, del 2012, che guarda caso aveva vinto la Palma d'Oro a Cannes). Il secondo ostacolo è rappresentato dalla grande N di Netflix: il gigante dello streaming non ha ancora ricevuto una nomination nella categoria principale degli Oscar, e molti membri dell'Academy considerano lo streaming un vero e proprio nemico della sala cinematografica. Le statistiche vanno addirittura contro lo stesso Cuarón: gli Oscar infatti non hanno mai nominato un regista che nel proprio film ha ricoperto anche il ruolo di direttore della fotografia.

Ma qualora il film dovesse ribaltare questi dogmi, allora si aprirebbe un intero mondo di possibilità. Circa nove nomination sono letteralmente a portata di mano, e Alfonso Cuarón avrebbe perfino la possibilità di eguagliare il record di tutti i tempi per il maggior numero di nomination ottenute da un solo individuo nel corso di un'edizione degli Oscar, attualmente detenuto da Walt Disney. Non solo: Disney infatti nel 1954 accaparrò le sei nomination (che portarono a ben quattro vittorie) grazie a sei film diversi, tra lungometraggi e corti: Cuarón è pronto a farlo con una sola opera.

Se ci riuscisse supererebbe sia le quattro nomination ottenute in un singolo anno di Warren Beatty, Alan Menken, e Joel e Ethan Coen, sia le cinque che Francis Ford Coppolla ottenne nel 1974 per Il Padrino: Parte II e La Conversazione. Come produttore, regista, sceneggiatore, direttore della fotografia e montatore di Roma, Cuarón è il nome più caldo per gli Oscar 2019. Siete avvisati!

Quanto è interessante?
1

Gli ultimi Film in uscita in Homevideo BluRay e DVD li trovi in offerta su Amazon.it.

Roma

Roma
  • Distributore: Netflix
  • Genere: Drammatico
  • Regia: Alfonso Cuaròn
  • Interpreti: Marina de Tavira, Marco Graf, Yalitza Aparicio, Daniela Demesa
  • Sceneggiatura: Alfonso Cuaròn
  • +

Quanto attendi: Roma

Hype
Hype totali: 22
77%
nd