Rogue One: ecco perchè Hayden Christensen non tornò nei panni di Vader

Rogue One: ecco perchè Hayden Christensen non tornò nei panni di Vader
di

Hayden Christensen tornerà a interpretare Darth Vader in Obi-Wan Kenobi, la nuova serie tv in arrivo il prossimo 25 maggio su Disney+. L'ultima apparizione del Signore dei Sith è stata nella straordinaria sequenza di Rogue One: A Star Wars Story del 2016, ma l'attore non era stato richiamato per partecipare al progetto. Scopriamo il perchè.

Nel nuovo articolo di Entertainment Weekly dedicato ad Obi-Wan, alla presidente della Lucasfilm Kathleen Kennedy è stato chiesto perché la star della trilogia prequel non fosse stata invitata a riprendere il suo ruolo in Rogue One. La Kennedy ha spiegato che Christensen non è stato preso in considerazione per un ritorno per quella produzione perché si trattava "solamente di una specifica sequenza d'azione". Per questo motivo, ad indossare l'elmo e il mantello di Vader furono gli stuntman Spencer Wilding e Daniel Naprous.

Sebbene non avesse preso parte al cameo di Rogue One, Christensen ha confermato di essere un grande fan della sequenza, riconoscendone il prezioso valore per il personaggio all'interno della saga.

"Non ho preso parte a nessuna di quelle conversazioni su Rogue One", ha detto Christensen. “Ma ho adorato quello che hanno fatto. Il personaggio mi precede ed è sempre stato parte di un lavoro collettivo. Ho pensato che fosse geniale".

Intanto, dopo mesi di attesa, il primo trailer da urlo di Obi-Wan Kenobi è stato finalmente rilasciato.

Quanto è interessante?
4