Star Wars

Rogue One: come il film è cambiato dallo script al grande schermo

Rogue One: come il film è cambiato dallo script al grande schermo
di

Si possono dire tante cose sul nuovo corso di pellicole dedicate a Star Wars ma Rogue One: A Star Wars Story, spin-off/prequel uscito qualche anno fa, è uno di quelli che ha messo tutti d'accordo ed è stato acclamato dai fan di lunga data della saga.

Eppure quel Rogue One: A Star Wars Story che in tanti, ora, definiscono un film di Star Wars perfetto ed interessante, ha rischiato di non essere proprio così e, come svela lo sceneggiatore Chris Weitz, sono cambiate molte cose dal suo script di partenza a ciò che abbiamo visto sul grande schermo.

Uno dei primi cambiamenti è proprio dedicato alla Morte Nera. Nel film sappiamo che i "cattivi" stanno costruendo un'arma cosi potente da distruggere i pianeti ed è, chiaramente, la Morte Nera ma nello script di Weitz... non lo sapevamo. "All'inizio della pellicola non era chiaro che la Morte Nera sarebbe stata la Morte Nera" afferma "Dovevamo scoprirlo.". Ma la Lucasfilm non ha voluto tenere "nascosto" qualcosa che tutti i fan sapevano sin dall'inizio!

Un altro cambiamento è l'iconica sequenza con Darth Vader sul finale: "Quella scena cazzuta con Darth Vader è qualcosa di cui non posso prendermi i meriti. E' stata aggiunta successivamente. Lo script era molto differente... molte morti sono state inserite in location differenti da quelle che avevo scritto io. Ad esempio, non so perché K-2 è morto in quel posto...".

Nonostante ciò, Weitz si definisce "un fan del montaggio finale" e conclude: "ho adorato il film. Non avevo idea di come sarebbe stato finché non mi sono seduto alla premiere e l'ho visto. Era come guardare una pellicola che avevo scritto e un nuovo film insieme. Ma mi è piaciuto moltissimo".

FONTE: /Film
Quanto è interessante?
4