Rogue One: A Star Wars Story, Tony Gilroy sta collaborando con Gareth Edwards?

di

Stando alle ultime indiscrezioni, starebbero affiorando nuovi particolari sui lavori di post-produzione della pellicola di prossima uscita Rogue One: A Star Wars Story e, in particolare, per quanto riguarda il montaggio della pellicola che arriverà nel mese di dicembre nei cinema.

Secondo un recente report, infatti diversi addetti ai lavori avrebbero confermato che Tony Gilroy, uno scrittore non accreditato per il prossimo film spin-off della Disney, è stato autorizzato a collaborare con le procedure per il montaggio in post-produzione al fianco del direttore Gareth Edwards.
Gilroy, scrittore cinquantanovenne che ha collaborato alla realizzazione di numerosi film del franchise cominciato con The Bourne Identity, collaborerà in veste di "supervisore" dando un contributo al lavoro di Edwards, con cui ha già lavorato per Godzilla nel 2014.
Non è un mistero, comunque, che Gilroy e Edwards abbiano avuto, nel corso delle rispettive carriere, dei rapporti molto collaborativi e, stando ad alcune fonti interne alla produzione: "Al momento sono tutti impegnati nella riuscita del film. Non ci sono due sale di montaggio separate, ma sono tutti lì insieme con le loro idee, pronti a lavorare all'unisono.".
Ricordiamo che Rogue One: A Star Wars Story, che vedrà nel cast anche Felicity Jones, Diego Luna, Riz Ahmed, Ben Mendelsohn, Jiang Wen e Donnie Yen, farà il suo debutto nelle sale cinematografiche statunitensi il 16 dicembre e in quelle italiane il 14 dicembre.

FONTE: THR
Quanto è interessante?
0