Roger Michell è morto a 65 anni: addio al regista di Notting Hill

Roger Michell è morto a 65 anni: addio al regista di Notting Hill
di

Notizia triste per il mondo del cinema quella diffusa dalla stampa inglese pochi minuti fa: a 65 anni è infatti scomparso Roger Michell, regista ricordato principalmente per il cult romantico Notting Hill e per film come Venus e Rachel. Il decesso, avvenuto lo scorso mercoledì, è stato ufficializzato solo ora dal suo agente.

Nato a Pretoria, in Sudafrica, nel 1956, Michell frequenta l'università di Cambridge dove a soli 17 anni comincia a farsi notare per le sue abilità dietro la macchina da presa: da lì in poi il nostro comincia a collaborare con alcuni registi già affermati, come John Osborne e Samuel Beckett, e con un Danny Boyle in rampa di lancio.

Dopo vari tentativi (Persuasione e Titanic Town, rispettivamente 1995 e 1998) il successo arriva finalmente con Notting Hill, commedia romantica uscita nel 1999 e considerata oggi un vero e proprio cult del genere, nonché un passaggio fondamentale per le carriere di Julia Roberts e Hugh Grant. Del Michell regista vanno poi sicuramente ricordati film come Ipotesi di Reato, Venus e Rachel, a dimostrazione anche di una certa versatilità.

Attualmente, comunque, le cause della morte del regista non sono ancora state svelate: vedremo dunque se ci saranno aggiornamenti al riguardo nelle prossime ore. A proposito del più grande successo di Michell, intanto, Hugh Grant ha recentemente dettato le sue condizioni per un sequel di Notting Hill.

FONTE: variety
Quanto è interessante?
2