Rocky Balboa, la scena più iconica del film fu girata all'insaputa di Stallone! - Aggiornata

Rocky Balboa, la scena più iconica del film fu girata all'insaputa di Stallone!
di

Era il 2006 quando Sylvester Stallone tornava nei panni di Rocky Balboa in una pellicola che affrontava la vecchiaia e il "ritorno" del grande pugile dopo la scomparsa della sua amata Adriana. Contrariamente a quanto affermato in una versione precedente di questa la notizia, a differenza del quinto capitolo, Rocky Balboa fu accolto positivamente da pubblico e critica, ed ha fornito alcuni ciak iconici. Vediamo insieme quali.

Dopo l'annuncio del ritorno di Michael B. Jordan alla direzione di Creed 4, non si può far altro che parlare di quello che, effettivamente, fu il primo grande ritorno di Rocky Balboa al cinema dopo anni di oblio. Il film del 2006 ebbe il merito di presentare una versione drammatica del personaggio dopo la perdita del grande amore della sua vita.

Uno dei momenti più iconici della pellicola, è una grande citazione alla tradizione filmica di Rocky. A svelare come quella scena fu girata, è stato Sylvester Stallone che, nel corso degli anni, ha dimostrato anche di avere ottime capacità di regista. La scena alla fine dei titoli di coda nel quale Rocky è in piedi sulla gradinata davanti al museo, fu girata senza che Stallone ne fosse effettivamente a conoscenza. Ciò, però, aumentò a dismisura il livello di iconicità dell'intera scena che risultò fin da subito spontanea e naturale.

Se vi va di scoprire qualcosa in più riguardo il film, vi consigliamo la nostra recensione di Rocky Balboa.