Robocop Returns: fuori Neill Blomkamp e dentro Abe Forsythe alla regia del film

Robocop Returns: fuori Neill Blomkamp e dentro Abe Forsythe alla regia del film
INFORMAZIONI FILM
di

Secondo quanto rivelato dall'Hollywood Reporter, la MGM avrebbe ingaggiato Abe Forsythe per la regia di Robocop Returns, sostituendo così definitivamente l'uscente Neill Blomkamp che aveva abbandonato il progetto lo scorso agosto.

Forsythe è noto per aver diretto la commedia horror zombie Little Monsters con Lupita Nyong’o, uscita qualche mese fa negli Stati Uniti e ancora inedita nel nostro Paese. Il progetto di Robocop Returns, lo ricordiamo, è concepito per costituire un sequel diretto al Robocop originale del 1987 della Orion. Alla produzione troveremo Richard Suckle della Atlas Entertainment, Ed Neumier e Michael Miner (sceneggiatori del primo film e creatori del personaggio).

Diretto Paul Verhoeven, il Robocop originale ruotava attorno alla vicenda di un ufficiale di polizia che, in punto di morte, viene utilizzato in un esperimento per creare un nuovo tipo di difensore, metà uomo e metà macchina (ma al 100% poliziotto, come recitava il vecchio poster). La nuova creazione sembra perfetta ma i primi problemi affiorano quando i ricordi dell'uomo tornano in superficie, mostrandogli la corruzione interna alla stessa polizia.

I primi sequel della pellicola arrivarono nel 1990 e 1993 e quando la Orion venne acquisita dalla MGM, questa ne produsse un remake in chiave moderna nel 2014 con Joel Kinnaman e Michael Keaton, mentre alla regia vi era Jose Padilha.

Neumeier e Miner hanno scritto la sceneggiatura del sequel anni fa insieme a Justin Rhodes, quest'ultimo di recente al lavoro su Terminator: Destino oscuro, tornandovi a lavorarci nel 2018 in una nuova stesura della sceneggiatura che avrebbe dovuto essere portata sullo schermo da Neill Bomkamp. A quanto pare, Forsythe riscriverà la sceneggiatura di Rhodes. Si tratta di un salto non indifferente per il regista, in precedenza anche attore, che dalla lontana Australia e da un film dal budget modesto come Little Monsters si ritroverà a lavorare a un film dal budget considerevole e con una major come MGM.

FONTE: THR
Quanto è interessante?
2