Roberto Benigni su Nicoletta Braschi: 'La sua luce attraversa tutto ciò che faccio'

Roberto Benigni su Nicoletta Braschi: 'La sua luce attraversa tutto ciò che faccio'
di

Passano gli anni, ma l'amore (umano e artistico) di Roberto Benigni per la moglie Nicoletta Braschi rimane solido quanto il primo giorno, come ribadito ancora una volta dal comico e regista toscano durante un suo recente intervento al Bari International Film Festival.

"Mi piacerebbe fare qualsiasi cosa, ho tantissimo desiderio di fare cinema perché è tanto tempo che non lo faccio. Mi piacerebbe fare una cosa io e Nicoletta Braschi, perché tutto quello che ho fatto di buono e di bello nella mia vita è stato sempre attraversato dalla sua luce. Mi piacerebbe fare una bella commedia adatta a due persone della nostra età. Ci sto pensando" sono state le parole pronunciate da Benigni lo scorso agosto.

Un sodalizio sentimentale e artistico, quello tra Benigni e Braschi, che va avanti ormai da un trentennio: i due si conobbero nel 1988 e convolarono a nozze nel '91, anno che li vide apparire ancora una volta insieme sul grande schermo in Johnny Stecchino (la coppia aveva già partecipato a film come Daubailò e Il Piccolo Diavolo).

Da allora una sequela di successi, tra cui ovviamente l'indimenticabile La Vita è Bella, e qualche passo falso come quel Pinocchio che ricevette critiche abbastanza impietose. Proprio Braschi, nei mesi scorsi, è tornata invece a parlare del grave incidente in cui fu coinvolta alcuni anni fa.

FONTE: repubblica
Quanto è interessante?
2