Robert Pattinson parla di Tenet: "Un film art-house da centinaia di milioni dollari"

Robert Pattinson parla di Tenet: 'Un film art-house da centinaia di milioni dollari'
di

Dopo il teaser e il poster di Tenet rilasciati ad agosto e le foto esclusive dal set di Ravello che vi abbiamo mostrato a fine luglio, torniamo a parlare dell'atteso blockbuster di Christopher Nolan.

Lo spunto ce lo offre Robert Pattinson, che mentre parlava di The Batman con il New York Times ha avuto modo di rivelare qualche informazione aggiuntiva sul nuovo misterioso progetto del regista de Il Cavaliere Oscuro e Dunkirk.

E proprio dal war-movie sui generis del 2017 il nuovo Bruce Wayne è partito per offrire un paragone ai lettori: "Dunkirk è quasi come un film art-house. Chris Nolan è letteralmente l'unico regista al mondo in grado di fare un film art-house con centinaia di milioni di dollari, e Tenet è la stessa cosa, non sembra tanto un grande blockbuster da studios quanto un film artistico."

Cosa ne pensate di queste dichiarazioni? E soprattutto, quali sono le vostre alternative per il segretissimo progetto? Ditecelo come sempre nella sezione dei commenti.

Vi ricordiamo che l'uscita del film è fissata per il 17 luglio 2020. Nel cast, capeggiato dai protagonisti David George Washington, Robert Pattinson ed Elizabeth Debicki, anche Himesh Patel, Clémence Poésy, Dimple Kapadia, Michael Caine, Aaron Taylor-Johnson e Kenneth Branagh. Voci non confermate hanno suggerito che il film sarà un sequel di Inception, anche se l'unica cosa certa che sappiamo è che in qualche modo la trama riguarderà questioni di spionaggio internazionale.

FONTE: NYT
Quanto è interessante?
9