Marvel

Robert Downey Jr.: chi era l'attore di Parto col Folle prima di Iron Man?

Robert Downey Jr.: chi era l'attore di Parto col Folle prima di Iron Man?
di

Tutti conoscono Robert Downey Jr. per Iron Man, probabilmente il ruolo a cui deve la nascita della sua leggenda: ma chi è veramente l'attore newyorkese? Scopriamolo insieme esplorando la sua vita fino al debutto nel MCU.

Robert Downey Jr, figlio del regista indipendente Robert Senior, nasce a New York nel 1965, ma a causa del lavoro del padre fin dall'infanzia si sposterà di città in città, trascorrendo alcuni anni anche a Londra, dove all'età di 10 anni frequentò la Perry House School di Chelsea, presso cui studiò danza classica.

Successivamente, all'età di 17 anni, lasciò la Santa Monica High School e si trasferì a New York per inseguire il sogno della recitazione, ma i primi ingaggi non arrivarono tanto presto: per mantenersi fece ogni genere di lavoro, dal cameriere al commesso in un negozio di scarpe e, nel tempo libero, si esibiva come "arte vivente" in un celebre nightclub dell'area di SoHo.

Poco alla volta arrivarono i primi ruoli importanti, come Charlot - Chaplin, che gli valse la candidatura agli Oscar del 1993 come miglior attore e quello nella serie Ally McBeal, da cui però Robert Downey Jr. fu cacciato a causa della sua tossicodipendenza.

Nonostante i problemi di droga, il nostro aveva ormai una certa fama, tanto da permettersi il lusso di rifiutare anche imporranti offerte: fu infatti contattato per il ruolo di Zaphod Beeblebrox in Guida Galattica per Autostoppisti (2005), mentre molto prima fu considerato per quello di Maverick in Top Gun (1986), celebre interpretazione di Tom Cruise.

Nel 2008 arrivano i Marvel Studios e i cinecomic, in cui lo aiutò molto l'amore per i fumetti di Iron Man coltivato sin da bambino, ma in passato Downey Jr. era già entrato in contatto con quel mondo lavorando con tre storici volti di Batman: fu diretto da George Clooney in Good Night, and Good Luck. e divise il set con Val Kilmer in Kiss Kiss Bang Bang e anche con Michael Keaton in Game 6. Tutti i film furono distribuiti nel 2005.

Il debutto del successo internazionale che fu Iron Man, vero punto di svolta nella sua carriera, non fu privo di imprevisti: quando l'attore di recò in Giappone la dogana lo trattenne a causa della sua disastrosa fedina penale, sottoponendolo persino ad un interrogatorio di 6 ore! Alla fine gli fu concesso di entrare nel paese, ma quella fu l'unica volta ed è tutt'ora bandito.

Oltre allo splendido rapporto con l'intero team del Marvel Cinematic Universe, il nostro può vantare altre prestigiose amicizie: non tutti sanno che è amico d'infanzia del cantante Moby e che ha un più che solido legame con Jamie Foxx, con cui recitò anche in Il Solista (2009) e Parto col Folle (2010).

FONTE: imdb
Quanto è interessante?
1