Robert De Niro ricattato dagli hacker insieme a Lady Gaga, Madonna e Drake

Robert De Niro ricattato dagli hacker insieme a Lady Gaga, Madonna e Drake
di

Un gruppo di hacker ha fatto breccia nelle difese di uno studio legale di New York che cura gli interessi di diverse celebrità, tra le quali Robert De Niro, Madonna, Lady Gaga e Drake.

I pirati informatici avrebbero lanciato un attacco informatico contro la Grubman Shire Meiselas & Sacks, una società di pubbliche relazioni molto in voga fra le star di Hollywood e non solo: a quanto pare gli hacker sarebbero entrati in possesso di oltre 756 giga di dati, che includono contratti ma anche contatti personali e dati sensibili. Come prova, il gruppo pirata ha diffuso lo screenshot di quello che le autorità hanno ritenuto essere un contratto di Madonna stipulato per il suo tour mondiale 2019-2020.

Lo studio legale ha confermato l'attacco subito dal proprio sistema di difesa e ha anche anticipato che, oltre ovviamente a collaborare con le autorità assegnate al caso, ha già provveduto ad avvertire tutti i clienti coinvolti. Gli hacker, noti nel giro come REvil o Sodinokibi, in passato si sono conquistati una certa fama per aver attaccato l'agenzia di cambio di valuta estera Travelex, infettando il sito con un virus che disattivarono solo dopo un ingente riscatto pagato in bitcoin (e dunque irrintracciabile).

Tra gli altri clienti della Grubman Shire Meiselas & Sacks citiamo anche Sir Elton John, Barbra Streisand, Lil Nas X, The Weeknd e Mike Tyson.

Per altri approfondimenti vi rimandiamo ad un saggio su The Irishman di Martin Scorsese e gli ultimi aggiornamenti ti su Killers of the Flower Moon, nuovo film di Scorsese che riunirà De Niro a Leonardo DiCaprio.

Quanto è interessante?
3