Robert De Niro su Joker:"Mi ha convinto Bradley Cooper"

Robert De Niro su Joker:'Mi ha convinto Bradley Cooper'
di

Uno dei grandi titoli del 2019 sul grande schermo, confermato dalle undici nomination ricevute in vista dei prossimi Oscar, è certamente Joker di Todd Phillips. Il film è arricchito dalla presenza di un cast di tutto rispetto, fra cui spiccano Joaquin Phoenix e Robert De Niro. Tuttavia convincere quest'ultimo pare sia stato piuttosto complesso.

Nel corso di un'intervista rilasciata a People, Robert De Niro, che nel film interpreta il conduttore Murray Franklin, ha rivelato come sia stato decisivo l'intervento di Bradley Cooper per convincerlo a partecipare al film. Cooper ha partecipato al film nelle vesti di produttore esecutivo.
"Ho incontrato Todd Phillips e mi è piaciuto. Ho pensato 'questo sarà un progetto interessante'. Bradley era uno dei produttori e mi ha chiesto di farlo" ha spiegato De Niro.
La star di American Sniper e Robert De Niro hanno lavorato insieme in film come American Hustle, Silver Linings Playbook, Joy e Limitless.

Robert De Niro da tempo ha confessato la sua stima nei confronti di Bradley Cooper:"Lo trovo davvero eccezionale. Quello che ha fatto con A Star Is Born, il modo in cui ci ha lavorato tranquillamente da solo, ha messo insieme tutto, ha scelto gli attori giusti, le persone giuste. Quando sai cosa vuoi fare è una cosa grandiosa e sai che sarà speciale" ha spiegato la star di The Irishman.
Tra i vari record conseguiti, Joker è il primo film DC candidato agli Oscar come miglior film. Inoltre Joker ha ottenuto più nomination de Il cavaliere oscuro, fatto che ha reso molto felice lo stesso Todd Phillips.

FONTE: IbTimes
Quanto è interessante?
3