Rob Zombie odia il suo La casa dei 1000 corpi: "Un disastro assoluto"

Rob Zombie odia il suo La casa dei 1000 corpi: 'Un disastro assoluto'
INFORMAZIONI FILM
di

Sebbene La casa dei 1000 corpi abbia ormai la bellezza di 15 anni, anche grazie alla recente uscita americana di 3 From Hell si è tornato a parlare del primo capitolo della saga horror della famiglia Firefly scritto e diretto da Rob Zombie, che curiosamente ha recentemente ammesso "di non amare per nulla il film".

In una recente intervista con Bloody Disgusting, infatti, proprio l'autore ha parlato della versione non censurata del film, quella con i contenuti più estremi, che a suo avviso non vedrà mai la luce a dispetto delle richieste ormai pluri decennali dei fan. Questo anzi lo rendo particolarmente ostile a La casa dei 1000 corpi così com'è uscito nelle sale.

Dice Zombie: "Il primo film che ho diretto e che la gente sembra tanto amare è in realtà un disastro assoluto. Quando è uscito nelle sale sembrava infatti che tutti lo odiassero. E dico proprio tutti. Ora no, si comportano come se fosse amatissimo, un vero cult di genere. Personalmente tutto ciò che vedo in quel film sono difetti, difetti, difetti e ancora difetti".

Insomma, non il fan numero uno del suo stesso film, ma in fin dei conti i cineasti - soprattutto autori - riescono ad essere molto critici riguardo alle loro opere, specie se c'è una mancata director's cut di mezzo.

Cosa ne pensate? A voi piace La casa dei 1000 corpi? Fatecelo sapere nei commenti.

Quanto è interessante?
3