Ritirate le accuse di molestia sessuale contro Kevin Spacey, scagionato a livello civile

Ritirate le accuse di molestia sessuale contro Kevin Spacey, scagionato a livello civile
di

Dopo la pubblicazione di alcuni messaggi hot su Kevin Spacey riguardanti la notte del presunto abuso sessuale, il giovane accusatore ha improvvisamente ritirato tutte le accuse ai danni dell'attore premio Oscar.

L'originale denuncia civile di cinque pagine ottenuta da The Wrap, e pubblicata in esclusiva dal Boston Globe, è stata presentata la scorsa settimana in un tribunale di Nantucket, località dove sarebbe accaduto il fatto incriminato: nel documento veniva richiesto un importo non specificato come risarcimento per i danni morali e psicologici, dato che il giovane avrebbe "sofferto, e continuerà a soffrire in futuro grave disagio mentale e lesioni emotive“.

Il colpo di scena però avviene oggi, quando al Globe è arrivata una lettera di Mitchell Garabedian, avvocato del giovane ragazzo accusatore, nella quale viene annunciato che ogni accusa sarà fatta cadere "senza costi per nessuna delle parti".

Al momento non è stata fornita nessuna spiegazione per l'incredibile decisione presa.

Nè gli avvocati di Spacey né quello del suo accusatore hanno risposto alla richiesta di commento di TheWrap.

Da notare comunque che contro l'attore resta ancora in piedi il procedimento penale, per il quale è già comparso in tribunale dichiarando la propria innocenza. Il rischio, se ritenuto colpevole, è di cinque anni di reclusione, ma dati i recenti sviluppi è molto probabile che anche questo verrà fatto cadere. Restate con noi per ulteriori aggiornamenti.

A dicembre scorso Kevin Spacey tornò come Frank Underwood per difendersi dalle accuse.

FONTE: The Wrap
Quanto è interessante?
9