Ridley Scott si scaglia contro i cinecomic: "Noiosi come la m**da"

Ridley Scott si scaglia contro i cinecomic: 'Noiosi come la m**da'
di

Ridley Scott è nei cinema con The Last Duel, la sua ultima pellicola dedicata ad una celebre vicenda realmente accaduta nella Francia del 1386 ma, nonostante i molti impegni, il regista ha trovato il tempo di scagliarsi contro i cinecomic, ritenuti a suo avviso estremamente noiosi.

Nel corso della tournée di conferenze stampa per House of Gucci, il Premio Oscar ha detto via Zoom a Deadline: "I loro script non sono affatto buoni. Io nella mia carriera penso di aver fatto tre grandi film di supereroi con sceneggiature degne di nota. Uno potrebbe essere Alien con Sigourney Weaver. Uno potrebbe essere il Gladiatore, e un altro Blade Runner con Harrison Ford. Questi sono film di veri supereroi".

Ridley Scott deluso dagli incassi di The Last Duel, ha poi aggiunto: "I non riesco a capire perché i film di supereroi non riescano ad avere storie migliori. Scusa. Forse sono andato un po' fuori, ma voglio dire, si salvano solo per via degli effetti speciali, e questo sta diventando noioso per tutti coloro che lavorano nel cinema. Se hai i soldi hai anche gli effetti speciali, ma questi film finiscono per diventare noiosi come la merda".

Nella stessa intervista però, il regista ha elogiato il Joker di Joaquin Phoenix: "È quasi shakespeariano, e penso che Joaquin può fare qualsiasi cosa. Quando ti trovi a vedere un film come Joker sei portato a riflettere, non puoi dire semplicemente che le sue azioni sono malvagie. Provengono da un'anima danneggiata. E ora non faccio altro che chiedermi, quale sarà la versione di Napoleone di Joaquin. Sarà il pittore del suo stesso ritratto, e io sarò lì per monitorarlo come meglio posso, non mi resta altro da fare".

Siete d'accordo con Ridley Scott? Ditecelo nei commenti.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
12