Il Richard Jewell di Clin Eastwood sarà girato in Georgia nonostante la legge anti-aborto

Il Richard Jewell di Clin Eastwood sarà girato in Georgia nonostante la legge anti-aborto
di

Nonostante grandi colossi come Netflix o la Disney stiano boicottando la Georgia e stati simili a causa delle recenti leggi anti-aborto atte a stringere le libertà individuali della donna, almeno un lungometraggio di grande importanza sarà girato in quelle zone, ed esattamente The Ballad of Richard Jewell di Clint Eastwood.

Le questioni politiche, in questo caso, sarebbero però lontane dalla scelta, visto che a quanto pare è stato scelto di girare in Georgia perché setting reale della vera storia raccontata nel progetto e accaduta circa venti anni fa. In una dichiarazioni ufficiale, un porta voce della Warner Bros. ha rivelato:

"Abbiamo scelto di raccontare questa storia avvincente e basata su persone e fatti reali nei luoghi in cui si è realmente svolta, cioè ad Atlanta e dintorni. Come sempre, abbiamo lavorato a stretto contatto con i nostri partner di produzione per determinare come e dove girare questo progetto, al fine di rispecchiare al meglio l'autenticità dello storytelling".

The Ballad of Richard Jewell vede nel cast Sam Rockwell, Olivia Wilde, Jon Hamm e Kathy Bates, per un'uscita prevista nelle sale americane prevista il prossimo anno a data de destinarsi. La storia racconta dell'omonima guardia di sicurezza accusata falsamente dell'attacco dinamitardo avvenuto a Central Park durante le Olimpiadi Estive del 1996.

FONTE: Indiewire
Quanto è interessante?
1