Richard Gere e il caso Open Arms, il gesto durante la conferenza stampa

Richard Gere e il caso Open Arms, il gesto durante la conferenza stampa
INFORMAZIONI FILM
di

Attore e testimonial di cause umanitarie, Richard Gere è salito sulla Open Arms, la nave della Ong spagnola con trentanove immigrati a bordo, portando viveri di prima necessità in attesa che la situazione si sblocchi. Durante una conferenza stampa emerge ancora l’indole umana dell’attore, come confermano le immagini riprese prima dell’evento.

American Gigolò, Ufficiale e gentiluomo, Pretty Woman, Chicago: basta un poker di titoli pescati dalla lunga filmografia di Richard Gere per riportare a galla le emozioni vissute sul grande schermo o durante l’ennesima replica televisiva, ma questa volta l’attore statunitense si è distinto per un gesto lontano dai lustrini dello star system hollywoodiano.

Tornato al cinema nel 2017 con L’incredibile vita di Norman, l’attore è entrato di petto nella questione delicata dei flussi migratori tra Africa e Italia con un gesto significativo: una volta salito a bordo della Open Arms, imbarcazione battente bandiera spagnola, ha affidato scorte di sopravvivenza a immigrati ed equipaggio rilasciando poi dichiarazioni personali durante una conferenza stampa.

Proprio in questa occasione Richard Gere ha reagito con naturalezza a un momento apparentemente trascurabile: data l’ondata di caldo che sta investendo l’Italia a pochi passi dal Ferragosto 2019, i rappresentanti della ONG si sono trovati sprovvisti di acqua accanto ai microfoni appena accesi.

È stato sufficiente intuire questa esigenza per rispondere subito con un gesto istintivo: senza clamori, Richard Gere è passato di bicchiere in bicchiere per versare il contenuto di una bottiglia di plastica ai presenti in sala.

Per l’attore situazioni del genere non sono una novità: dopo aver messo all’asta ben centodieci chitarre con un ricavato di un milione di dollari devoluto interamente in beneficenza nel 2011, dal 2016 ha intrapreso una campagna personale per la sensibilizzazione sulla causa migratoria.

Al cinema ha poi interpretato il protagonista di Gli invisibili, pellicola del 2014 che affronta il tema dell’emarginazione sociale ai tempi della globalizzazione.

FONTE: repubblica
Quanto è interessante?
7