Richard Dreyfuss avrebbe molestato una scrittrice negli anni ‘80

di

Una settimana fa, Harry Dreyfuss aveva dichiarato di essere stato molestato da Kevin Spacey mentre il padre, Richard, era presente nella stanza. Richard confermò tutto a BuzzFeed, ma adesso è lui stesso al centro di un’altra accusa.

La scrittrice di Los Angeles Jessica Teich, dopo aver letto il tweet del’attore, celebre per film come Lo squalo, Incontri ravvicinati del terzo tipo e Stand By Me, ha dichiarato a Vulture: “Quando ho letto del suo supporto al figlio, che non metto in discussione, ho cominciato a pensare: ‘Aspetta un minuto, questo tizio mi ha molestata per mesi’. Era in una posizione di potere rispetto a me e io non credevo mi avrebbe giovato dirlo a qualcuno”:

La Teich ha quindi scritto dei post condiviso da alcuni amici che le hanno girato il numero di un giornalista di Vulture. Le molestie, continua la scrittrice, sono durate per un periodo di circa due o tre anni nella metà degli anni Ottanta, all’epoca del suo lavoro come assistente scrittrice per un progetto televisivo di Dreyfuss e comprende un episodio in cui l’attore si sarebbe spogliato fino a rendersi nudo di fronte a lei. “Lui non era molto più vecchio di me, ma la sua posizione rispetto alla mia era molto differente: era ricco, famoso, aveva vinto un Oscar… ed era il mio capo. Non c’era discussione”.

Per questi e maggiori dettagli sul racconto della scrittrice vi rimandiamo al testo integrale presente sulle pagine di Vulture.

FONTE: Vulture
Quanto è interessante?
4