Star Wars

Rian Johnson replica ai troll che hanno spinto Kelly Marie Tran a chiudere Instagram

di

Rian Johnson si è schierato contro tutti quei troll del web che hanno preso di mira Kelly Marie Tran, spingendo l'attrice a chiudere il suo account Instagram. A causa degli insulti nei suoi confronti da parte di chi odia il suo personaggio, Tran ha deciso di abbandonare il popolare social network. Nel film Kelly Marie Tran interpreta Rose.

Rose è un membro della Resistenza che si allea con Finn (John Boyega) in una missione per manomettere il dispositivo di tracciamento del Primo Ordine. Molti spettatori hanno criticato il personaggio di Rose per via della sua ingenuità e per la sua iniziale opposizione a Finn. Rian Johnson ha commentato duramente la vicenda su Twitter, rispondendo a tono al tweet di commento di un utente che aveva affermato:"Criticare e mostrare disprezzo verso qualcosa sarebbe trollare?"
La replica di Johnson:"Ne ho abbastanza di queste st**nzate ipocrite e in malafede. Conosci la differenza che c'è fra il non gradire il film e il molestare talmente tanto e in cattivo modo una donna tanto da portarla ad abbandonare una piattaforma social. E sai benissimo di cosa stiamo parlando in questo caso".
In difesa dell'attrice sono intervenuti anche altri colleghi, tra cui Joonas Suotamo, interprete di Chewbacca.
L'abbandono di Kelly Marie Tran ha un precedente. Nel 2017, a causa degli insulti dei troll sul suo account anche Daisy Ridley aveva deciso di cancellarlo. L'attrice aveva dichiarato che dopo il successo di Star Wars aveva deciso di entrare in terapia per gestire l'ansia da popolarità.

FONTE: ScreenRant
Quanto è interessante?
5