Rian Johnson esalta Jojo Rabbit di Taika Waititi: "Una vera gioia"

Rian Johnson esalta Jojo Rabbit di Taika Waititi: 'Una vera gioia'
INFORMAZIONI FILM
di

Il regista Rian Johnson, ha promosso il nuovo film di Taika Waititi, la commedia satirica Jojo Rabbit, dopo averla vista al Toronto Film Festival, dove l'autore di Gli Ultimi Jedi ha presentato il suo nuovo film Knives Out.

Come potete vedere dal post in calce all'articolo, l'approvazione è arrivata tramite la pagine ufficiale di Johnson sul social network Twitter, dove il regista ha ritwittato un post di Taikia Waititi che conteneva il trailer di Jojo Rabbit.

Fa sorridere che, in linea con il suo eccentrico umorismo, Waititi ha specificato ai lettori del post di non guardare "quello" e di guardare invece "QUESTO", senza però contestualizzare in alcun modo chi o cosa sia "quello". Johnson ha specificato: "Questo film è una vera gioia".

Restano dubbi su quale sia il film da non vedere, ma a quanto pare è sempre più chiaro che Jojo Rabbit sia invece un'opera da non perdere.

La storia di JoJo Rabbit segue la vicenda di un goffo ragazzino tedesco che affronta il duro allenamento in una scuola per giovani reclute naziste, preso in giro da tutti e non così capace di accettare le direttive del Terzo Reich. Ad aiutarlo in questo momento formativo ci penserà allora il suo amico immaginario Adolf Hitler, una versione ovviamente parodizzata e ridicolizzata del Fuhrer interpretata da un Neo Zelandese come Waititi. Tutto si complicherà, comunque, quando il protagonista troverà nella soffitta di casa una ragazza ebrea che potrebbe facilmente stravolgere tutto il suo mondo.

Nel caso del film Roman Davis Griffin, Scarlett Johansson, Sam Rockwell, Jasse Plemons, Rebel Wilson, Alfie Allen e Stephen Merchant.

Per altri approfondimenti, leggete la divertente storia di come Taika Waititi ha convinto Hollywood a fare un film su Adolf Hitler.

Quanto è interessante?
3