Rian Johnson emozionato per Taika Waititi: "Lui Star Wars? Niente di più eccitante"

Rian Johnson emozionato per Taika Waititi: 'Lui Star Wars? Niente di più eccitante'
di

La notizia più grande lanciata nel corso dello Star Wars Day ieri è stata sicuramente quella dell'ingaggio di Taika Waititi per la regia (e la co-sceneggiatura) di un non precisato nuovo film di Star Wars per la Lucasfilm. Chi sicuramente non vede l'ora di scoprire cosa sarà è Rian Johnson, regista di Gli Ultimi Jedi.

Johnson, uno dei registi più controversi nella storia della saga, dato che il suo Star Wars: Gli Ultimi Jedi, ottavo capitolo della saga e secondo della nuova trilogia sequel, è stato uno dei film unilateralmente più odiati dai fan della saga, nonché uno dei più citati all'uscita di L'Ascesa di Skywalker (ricorderete l'hashtag #ThankYouRianJohnson), ha espresso la sua opinione sull'ingaggio di Waititi per Star Wars: "Non ho idea di che tipo di Star Wars verrà fuori dalle menti di Taika e Krysty e Leslye, se solo provo a indovinare sbaglierei sicuramente e questo è l'aspetto più eccitante che potessi immaginare".

Taika Waititi scriverà anche la sceneggiatura, come detto, avvalendosi della collaborazione di Krysty Wilson-Cairnstaika (1917), che già a gennaio, come aveva riferito lo stesso Hollywood Reporter, era stata contattata per il franchise di Guerre Stellari.

La Leslye ha cui Johnson fa riferimento è quindi Leslye Headland, autrice di Russian Doll, che scriverà e produrrà una nuova serie a tema Star Wars per Disney+, in scia al successo di The Mandalorian e in attesa dell'arrivo delle già annunciate serie su Cassian Andor - prequel agli eventi di Rogue One: A Star Wars Story - e quella su Obi-Wan Kenobi.

Stando alle ultime dichiarazioni, Johnson sarebbe ancora al lavoro sulla sua misteriosa trilogia di Star Wars, in pre-produzione già all'indomani dell'uscita di Gli Ultimi Jedi.

Quanto è interessante?
2