Resident Evil: Welcome to Raccoon City, il cast torna sul set per le riprese aggiuntive

Resident Evil: Welcome to Raccoon City, il cast torna sul set per le riprese aggiuntive
di

In attesa di mettere gli occhi sul primo trailer di Resident Evil: Welcome to Raccoon City, reboot cinematografico del celebre franchise videoludico in arrivo al cinema il prossimo autunno, il cast del film è tornato sul set per una sessione di riprese aggiuntive.

La notizia è arrivata direttamente dall'interprete di Chris Redfield, Robbie Amell, che in una recente live su Twitch ha rivelato di trovarsi in Canada per i reshoot. "In realtà sono tornato per le riprese aggiuntive di Resident Evil. Quindi sono tornato in modalità Chris Redfield" ha dichiarato l'attore rispondendo a un fan tra una partita e l'altra di Call of Duty: Warzone.

Amell non ha spiegato nel dettaglio perché la produzione ha deciso di tornare sul set per qualche aggiustamento, ma a meno di ulteriori novità i fan possono stare tranquilli. Le riprese aggiuntive sono ormai una prassi per moltissime grandi produzioni di Hollywood - l'ultima di queste Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli - dunque trattandosi di un'importante pellicola targata Sony Pictures non sorprende che lo studio abbia deciso di modificare alcune scene.

Cosa vi aspettate dal nuovo film dedicato al franchise Capcom? Fatecelo sapere nei commenti. Intanto, la sinossi ufficiale del reboot di Resident Evil ha anticipato il ruolo dell'Umbrella Corporation.

Quanto è interessante?
2