Renato Cecchetto, addio al doppiatore di Shrek e dei film Pixar

Renato Cecchetto, addio al doppiatore di Shrek e dei film Pixar
di

Renato Cecchetto, uno dei più prolifici artisti del cinema e del doppiaggio italiano, è scomparso all'età di 70 anni. Cecchetto era noto per aver recitato in moltissime commedie italiane e per il suo lavoro come doppiatore di storici personaggi animati come Shrek e il maialino Hamm nel franchise Disney/Pixar Toy Story.

Ad annunciare la notizia della scomparsa di Cecchetto è stato Omar Barbierato, sindaco di Adria, la sua città, dov'era nato nel 1951.
"Ho appena appreso della scomparsa di Renato Cecchetto. Una notizia che lascia sgomento e dolore. Esprimo il mio personale cordoglio e quello di tutta la comunità adriese che rappresento, alla famiglia di Renato, alla moglie Miriam, al figlio, alla sorella e a quanti gli erano vicini" ha dichiarato il primo cittadino in un post su Facebook.

Prolifico attore, Renato Cecchetto aveva recitato in più di 80 film, diretto da alcuni dei più importanti registi della storia del cinema italiano come Marco Ferreri, Mario Monicelli, Damiano Damiani e Florestano Vancini.
Recitò in titoli noti come Parenti serpenti, Fracchia la belva umana, Fantozzi alla riscossa e Amici Miei - Atto II°. Nei giorni scorsi è scomparso un'altra figura importante del cinema italiano, Camillo Milli, il presidente de L'allenatore nel pallone.

Negli ultimi decenni Cecchetto era molto attivo nel campo del doppiaggio; aveva prestato la voce all'orco verde Shrek nella serie di film Dreamworks ed è stato il corrispettivo italiano di John Ratzenberger in molti dei film Pixar, tra cui Toy Story, dove doppiò il maialino Hamm. Era subentrato da alcuni anni anche nel doppiaggio di Cleveland Brown ne I Griffin.

Quanto è interessante?
3