Il regista di Sonic The Hedgehog spiega l'assenza di Knuckles dal film

Il regista di Sonic The Hedgehog spiega l'assenza di Knuckles dal film
di

Il probabilmente inaspettato successo di Sonic The Hedgehog ha fatto sì che i fan, in gran parte piacevolmente colpiti dal film messo su da Jeff Fowler, non si ponessero una domanda che ora comincia invece a venir fuori con prepotenza: che fine ha fatto Knuckles?

Già, perché nonostante nel film vediamo gran parte dei personaggi presenti nei giochi della serie (tra cui il riuscitissimo Eggman di Jim Carrey) la strana scelta della produzione è stata quella di lasciar fuori proprio uno di quelli più amati, nonché uno dei più presenti in assoluto nei vari capitoli di Sonic.

L'assenza di Knuckles è però figlia di un ragionamento spiegato adesso dal regista Jeff Fowley: "Per il primo film abbiamo voluto guardare soltanto al gioco uscito nel 1991, abbiamo voluto raccontare come tutto è cominciato e fare le cose nella maniera più semplice. Abbiamo voluto portare a casa Sonic e Robotnik e gettare le basi per la loro rivalità... Ci sono un sacco di personaggi in Sonic, ma la cosa più importante era raccontare le sue origini, e farlo in un modo che spingesse tutti ad innamorarsene e a volerne ancora. Nel caso dovesse andare bene allora saremo in grado di aggiungere anche altri personaggi che i fan conoscono e amano. E, voglio dire, nessuno è più entusiasta di me di avere una simile opportunità" ha spiegato il regista.

Un attore, intanto, ha anticipato l'arrivo di Dwayne Johnson nel sequel di Sonic - Il Film; causa coronavirus, invece, in Cina l'uscita di Sonic è stata posticipata.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
5