Red Sonja: Bryan Singer in trattative per un super contratto

Red Sonja: Bryan Singer in trattative per un super contratto
INFORMAZIONI FILM
di

Non molto tempo fa abbiamo riportato la trattativa di Bryan Singer, regista del celebre I soliti sospetti, con Millennium Films per dirigere un film sul personaggio di Red Sonja. Oggi The Hollywood Reporter ha rivelato che Singer sta negoziando con lo studio un contratto da più di 10 milioni di dollari.

Dopo le pesanti accuse nate dal movimento #Metoo, alcuni artisti hanno subito forti ripercussioni economiche, oltre che sociali. L'ultimo film in cui ha recitato Kevin Spacey, per esempio, ha esordito al box office con soli 126 dollari, venendo proiettato in appena 10 sale in tutti gli Stati Uniti.

Singer però, accusato da un uomo di averlo aggredito sessualmente quando aveva 17 anni, non sembra affatto risentirne. The Hollywood reporter, infatti, rivela che il regista potrebbe essere assunto dalla Millennium Films con un contratto milionario a due cifre per dirigere il remake del film uscito nel 1985, Yado (in originale Red Sonja).

Nel frattempo anche Roman Polanski si è assicurato un "budget sostanzioso" per il suo nuovo progetto, J'Accuse, almeno secondo quanto riporta THR.

Bryan Singer tornerà in sala con il suo nuovo film Bohemian Rhapsody, pellicola dedicata ai primi quindici anni di storia dei Queen, dalla nascita nel 1970 al Live Aid del 1985. Il film arriverà nelle sale italiane il 29 novembre.

FONTE: THR
Quanto è interessante?
2

Gli ultimi Film in uscita in Homevideo BluRay e DVD li trovi in offerta su Amazon.it.