Netflix

Red Notice: Ryan Reynolds entra nel cast e il film passa da Universal a Netflix

Red Notice: Ryan Reynolds entra nel cast e il film passa da Universal a Netflix
INFORMAZIONI FILM
di

Secondo quanto riportato in esclusiva da Deadline, Netflix si è accaparrata quello che ha tutta l'aria di essere uno dei più attesi blockbuster del 2020, ovvero Red Notice, appena acquisito dalla Universal e nel cui cast è appena entrato Ryan Reynolds.

A quanto pare, Rawson Marshall Thurber avrebbe consegnato lo script terminato alla Universal con tanto di note sul budget richiesto, ma i produttori dello studio avrebbero espresso qualche esitazione e rimandato il film al novembre 2020; lo script sarebbe quindi stato mostrato a Netflix solamente 10 giorni fa e con l'intercedere della Head of Film di Scott Stuber, il colosso dello streaming si è impegnata a soddisfare le richieste del regista e di conseguenze assicurarsi uno dei blockbuster più interessanti della prossima stagione cinematografica; gli accordi sono stati presi durante le recenti festività del 4 luglio americano.

Netflix così non solo pagherà i 20 milioni di cachet di Dwayne Johnson, ma ha mantenuto nel cast anche Gal Gadot e ingaggiato Ryan Reynolds, per quello che sarà il suo film con le più grosse star finora del colosso dello streaming. Ha anche assicurato a Thurber un budget di 130 milioni di dollari. Thurber e The Rock sono alla terza collaborazione dopo quelle in Una spia e mezzo e nel recente Skyscraper.

In Red Notice, descritto come un action thriller, Johnson sarà un agente dell'Interpol incaricato di trovare e catturare il ladro d'arte più ricercato al mondo. Si tratterà anche dell'occasione per una reunion tra Johnson e la Gadot, dopo essere apparsi insieme nel franchise di Fast & Furious, e adesso entrambi possono godere dello status di grandi star di Hollywood dopo i successi ripetuti al box-office.

Per quanto riguarda Reynolds, si tratterà del suo secondo impegno consecutivo con Netflix dopo 6 Underground, altro blockbuster diretto da Michael Bay, girato in parte anche in Italia, e le cui riprese sono da poco terminate. Per Gal Gadot, che la prossima estate tornerà in Wonder Woman 1984, è il primo progetto con Netflix.

Sull'accordo con Netflix, Johnson ha dichiarato: "Ammiro l'ambizione di Netflix nel voler diventare uno dei più grandi studios cinematografici nel mondo. I loro contenuti originali stanno ottenendo il plauso della critica e invitano alla piena collaborazione tutti i livelli della produzione. Il loro entusiasmo per Red Notice è eguagliato dal loro impegno nell'intrattenere il pubblico su scala internazionale".

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
1