Netflix

Red Notice, Gal Gadot posta il test del coronavirus: riprese ripartite

Red Notice, Gal Gadot posta il test del coronavirus: riprese ripartite
INFORMAZIONI FILM
di

Dopo lo stop di marzo dovuto al blocco forzato delle produzioni hollywoodiane a causa dell'emergenza sanitaria, possono ripartire in sicurezza le riprese di Red Notice, il nuovo blockbuster d'azione di Netflix con protagonisti Gal Gadot, Dwayne Johnson e Ryan Reynolds; proprio la Gadot ha postato sul web il suo test per il coronavirus.

La star di Wonder Woman, infatti, ha postato sul suo profilo ufficiale su Twitter l'effettuazione del tampone per il coronavirus in quanto ormai obbligatorio per tutte le star che lavorano alle diverse produzioni hollywoodiane (ricordiamo che da regolamento devono effettuarlo più volte a settimana, onde evitare possibili contagi nella troupe). Oggi il tampone è una delle preparazioni necessarie prima di tornare a girare su un set cinematografico. L'attrice ha scritto: "Preparandomi per il ritorno sul set di Red Notice, ma la preparazione oggi appare un po' differente". La Gadot ha quindi confermato la ripartenza delle riprese del blockbuster Netflix.

Diretto da Rawson Marshall Thurber (Dodgeball, Skyscraper), in Red Notice, descritto come un action thriller, Johnson sarà un agente dell'Interpol incaricato di trovare e catturare il ladro d'arte più ricercato al mondo. Si tratterà anche dell'occasione per una reunion tra Johnson e la Gadot, dopo essere apparsi insieme nel franchise di Fast & Furious, e adesso entrambi possono godere dello status di grandi star di Hollywood dopo i successi ripetuti al box-office.

Per quanto riguarda Ryan Reynolds, invece, si tratterà del suo secondo impegno consecutivo con Netflix dopo il frastornante 6 Underground, altro blockbuster diretto da Michael Bay, girato in parte anche in Italia, tra Siena, Firenze e Taranto.

Gal Gadot è attesa nuovamente nei panni di Wonder Woman in Wonder Woman 1984, che tuttavia potrebbe essere rinviato ancora al cinema; si pensa a un'uscita tra novembre e dicembre, il che farebbe slittare Dune al 2021.

Quanto è interessante?
1