Il reboot di Resident Evil è in sviluppo e sarà fedele ai videogiochi

Il reboot di Resident Evil è in sviluppo e sarà fedele ai videogiochi
INFORMAZIONI FILM
di

E' sempre più concreto il ritorno al cinema di Resident Evil. Stando alle parole del regista Johannes Roberts, infatti, la produzione sta lavorando attivamente al reboot cinematografico nonostante l'abbandono di James Wan in veste di produttore.

"In questo momento il progetto è in piena fase di sviluppo" ha detto Roberts parlando con Screen Rant. "Gli ho mostrato un pitche e lo hanno adorato. Lo stiamo preparando proprio mentre stiamo parlando, in realtà. Sono sempre là in ufficio. Quindi sì, è fantastico. Sarà davvero spaventoso. Super super spaventoso. E tornerà alla radici dei videogiochi. Al momento non mi è permesso dire di più. Ma sarà molto divertente."

Dopo una saga dalla forte componente action, dunque, è possibile che il nuovo film di Resident Evil segua l'esempio del settimo capitolo della saga videoludica e punti maggiormente sulle atmosfere orrorifiche che hanno reso il franchise un punto di riferimento per il genere. Che aspettative avete nei confronti del reboot? Fatecelo sapere nei commenti.

Roberts ha da poco diretto 47 Meters Down: Uncaged, seguito dello shark movie 47 metri uscito in questi giorni nelle sale americane. Il film vede nel cast Sistine Rose Stallone, figlia di Sylvester Stallone, e il padre ha colto l'occasione per consigliare ai suoi fan di correre al cinema per vedere il film.

FONTE: SR
Quanto è interessante?
10