Ready Player One non sarà fedelissimo al romanzo originale

di

Forse. Ma tanto capita spesso. Lo dice Ben Mendelsohn, almeno. Ready Player One è uno dei film più attesi del 2018 ed è tratto dal romanzo dallo stesso titolo di Ernest Cline. La regia è di Steven Spielberg.

La storia parla di un gruppo di giocatori alla ricerca del super premio finale nascosto da qualche parte in un mondo virtuale conosciuto col nome di OASI. Il libro è stato acclamato in ogni dove e quindi, siccome il film non sarà particolarmente fedele alla trama del romanzo, c'è chi resterà, probabilmente, deluso dalla versione cinematografica.

Ben Mendelsohn interpreta il cattivo di turno, Nolan Sorrento e, parlando recentemente con The Wrap ha chiaramente specificato che il suo personaggio non è la riproduzione fedele di quello che i lettori conoscono:

"Non sto cercando di essere fedele al libro. Così, chiunque si aspetti di vedere una fedele trasposizione della versione scritta di Sorrento rimarrà deluso. Non lo farei in genere, perché la mia sensazione riguardo i personaggi letterari è che non si possano migliorare. In genere preferisco che il personaggio si plasmi in base a ciò che la trama del film definisce. Tratto i personaggi come se fossero entità differenti, in un certo senso ".

"Vedo la cosa come quando si canta una canzone dal vivo. Il bello del cantare dal vivo è reinterpretare quello che si canta, cambiarlo, dargli una connotazione nuova o alternativa rispetto all'originale. Visto che ho l'idea che i libri abbiano di per sé una loro perfezione, non vado ad intaccarla."

Nel cast di Ready Player One: Tye Sheridan, Olivia Cooke, Ben Mendelsohn, Mark Rylance, Simon Pegg, T.J. Miller, Win Morisaki e Hannah John-Kamen.

Il film uscirà il 30 maggio 2018 nelle sale americane.

Quanto è interessante?
6