Il Re Leone sfida Harry Potter e Spider-Man per il record al box office di luglio

Il Re Leone sfida Harry Potter e Spider-Man per il record al box office di luglio
di

Secondo un nuovo report di Deadline, l'atteso remake de Il Re Leone potrebbe superare il record al box office di luglio firmato da Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 2 (169,1 milioni di dollari).

Tuttavia altre previsioni, tra cui quella pubblicata da Variety, parlano di un potenziale debutto da 150 milioni, che firmerebbe comunque un ottimo risultato per il nuovo live-action targato Disney.

In un anno dove i sequel e molti film di primo piano stanno faticando - persino l'apprezzatissimo Toy Story 4 ha aperto la sua corsa al di sotto delle aspettative - Il Re Leone potrebbe comunque ottenere un esordio simile a quello de Gli Incredibili 2 e La Bella e la Bestia, che rispettivamente hanno firmato un primo weekend da 182,7 milioni e 174,8 milioni.

I dati degli analisti sono basati anche sulle straordinarie prevendite vendute per il film di Jon Favreau, il cui primo giorno ha addirittura superato Star Wars: Il Risveglio della Forza e si è accodato solamente ad Avengers: Endgame, al momento fuori da ogni metro di paragone visto che potrebbe superare il record all-time di Avatar.

Restando in casa Disney, ad aprire le danze per il box office di luglio ci penserà l'atteso Spider-Man: Far From Home (2 luglio negli Stati Uniti, 10 luglio in Italia), il cui debutto previsto si attesta intorno ai 150 milioni.

Il Re Leone esordirà negli Stati Uniti il 19 luglio, mente per vederlo nelle sale italiane dovremo attendere il 21 agosto.

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
3