Il Re Leone potrebbe disintegrare il record del box office di luglio

Il Re Leone potrebbe disintegrare il record del box office di luglio
di

Un report uscito il mese scorso aveva parlato di un possibile esordio record per il live-action de Il Re Leone, e le nuove previsioni del box office non fanno che confermare l'enorme potenziale del remake targato Disney.

Secondo quanto affermato da Box Office Pro, infatti, il film di Jon Favreau è in ritmo per un debutto da 180-230 milioni di dollari. Se questi dati dovessero essere confermati, Il Re Leone supererebbe con facilità il record del mese di luglio che al momento è rappresentato dai 169 milioni incassati da Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 2.

Nonostante la tiepida accoglienza riservata al Dumbo di Tim Burton il 2019 potrebbe rivelarsi un'ottima annata per i remake dei Classici Disney: il live-action di Aladdin ad opera di Guy Ritchie uscito in questi giorni sembra aver conquistato il pubblico e sta ottenendo degli ottimi risultati sul fronte del box office. Per saperne di più potete dare un'occhiata alla nostra recensione di Aladdin.

In attesa di entrare nel vivo del nuovo storico capitolo Disney-Fox, la Casa di Topolino potrebbe firmare un anno da record sul fronte del box office. Ricordiamo infatti che Avengers: Endgame è sempre di più ad Avatar avendo superato i 2,6 miliardi, mentre il prossimo dicembre sarà il momento di Star Wars: L'ascesa di Skywalker, attesissimo capitolo finale della saga degli Skywalker.

Quanto è interessante?
2